Nobel: premiata l’estrema destra cinese!

Il premio Nobel non è quasi mai insignito a una persona per i suoi effettivi meriti di pace o letterari, esso rientra al contrario – come qualsiasi cosa pretesa neutrale – in un subdolo gioco politico ben orchestrato. Il nuovo nemico dell’Occidente è la Repubblica Popolare Cinese che si sta sviluppando enormemente sopraffacendo il dominio aggressivo euro-americano: occorre quindi demonizzarla, affinché i popoli occidentali detestino quello cinese. Liu Xiaobo, il poeta cinese, neo-premiato è una pedina di questo sporco gioco dell’ennesima “guerra di civiltà”.

Osannato da tutti, anche da certa “sinistra”, come grande combattente per la democrazia e i diritti umani, in realtà egli è conosciuto in Cina non certo per le sue poesie, ma per essere uno dei dirigenti politici che guida il movimento di “Carta 08”, la piattaforma di destra pro-occidentale che riunisce i “dissidenti” cinesi che rivendicano la difesa della proprietà privata per i ricchi (che in Cina, nonostante le riforme di mercato, non sarebbe sufficientemente tutelata, visto il prevalere della proprietà cooperativa e pubblica).

Non solo: questo grande progressista e democratico Liu Xiaobo difende apertamente come salutare l’invasione militare del suo paese dal 1840 da parte dell’imperialismo occidentale e, analizzando i tempi della guerra civile (1945/’49) che ha liberato il Paese dal fascismo e dal colonialismo, il nostro si schiera spudoratamente con gli ultra-nazionalisti reazionari di Chiang Kai-Shek, che rappresentavano gli interessi dei latifondisti.

E fatemi concludere con un pronostico: se il Nobel per la pace è già stato conferito ai peggiori criminali del ‘900, il prossimo Nobel per la letteratura sarà la blogger cubana Yoani Sanchez, profumatamente pagata dall’estero per denigrare il suo paese con falsità di ogni genere. Ma si sa, tutto fa brodo nella propaganda anti-comunista.

Pubblicato il 12 ottobre 2010, in Internazionale con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: