Congresso del Partito Comunista: elezione del nuovo Segretario

logo_PartitocomunistaSu invito di alcuni giovani compagni ho deciso di mettermi a disposizione per la carica di segretario politico del Partito comunista di fronte al prossimo Congresso del 7 giugno 2009. La mia candidatura si basa sulla constatazione del fatto che il Partito comunista non sa ancora in questo momento dialogare con la società civile ma solo con una parte del ceto politico della sinistra tradizionale, spesso anche autoreferenziale che non sa rivolgersi ai cittadini.
Il progetto che il Partito comunista deve far suo consiste nello smarcarsi da una logica ed una azione minoritaria e marginale e nel lanciare una propria proposta politica non subalterna ad altri. Altrimenti saremo solo il “pungolo a sinistra” del PS e, quel che è peggio, anche un po’ folkloristico! Avremmo al contrario la possibilità di essere un’alternativa credibile a sinistra, e questo anche valorizzando l’ampio contributo – di azione e di riflessione – che la Gioventù comunista ha prodotto in questi pochi anni di vita.
Il Partito comunista ha una storia importante e il metodo marxista è quanto mai attuale, ma esso deve servirci per ragionare sul presente e sul futuro, non per ripetere schemi del passato, di quel periodo difficile che sono stati gli anni ‘90. Altrimenti resteremo eternamente piccoli, non propositivi e dunque incapaci di incidere nella realtà. La cultura personale e politica di ciascun militante del Partito comunista deve essere un patrimonio importante per la migliore determinazione della linea d’azione del partito.
Mi candido perché da una parte ho la convinzione che sia possibile costruire dentro la società ticinese una alternativa all’attuale costante peggioramento delle condizioni di vita, che ciascuno di noi, lavoratore, studente, pensionato, vive quotidianamente con crescente preoccupazione. E dall’altra perché ho accettato la proposta che viene dalla Gioventù comunista, che chiede un partito giovane, nuovo e rinnovato, un partito capace di costruire insieme a quanti vi si riconoscono e a quanti riconosceranno la qualità delle nostre battaglie una società migliore.

Pubblicato il 5 giugno 2009, in Movimento operaio, Politica cantonale con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. Bravo Max, complimenti per l’elezione a segretario.

    Hasta siempre …

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: