Il manicheismo del signor Filippi

Posso capire che Fernando Filippi (GdP del 4 ottobre 2007), per comodità, sia tuttora fedele ad una concezione della storia e del mondo rimasta al palo della guerra fredda: di qui i buoni e i democratici, di là i cattivi e i totalitari comunisti. Capisco anche che Filippi consideri “abbattare i privilegi” e “instaurare una società più equa” alla stregua di “vuoti slogan”. Vuoti slogan che – tralasciando Marx – penso siano stati perseguiti anche da un certo signor Gesù Cristo, o in tempi più recenti un certo don Milani, oppure oggi don Gallo. Filippi, evidentemente, questi problemi non li conosce o se li ha provati preferisce affidarsi al Padreterno per superarli. Mi si permetta solo di dissentire con vigore a questo lassismo lealista ed anche un po’ egoista.

Mi lascia perplesso che il signor Filippi citi lo scrittore Solzenicyn, noto dissidente che Stalin fece deportare in un gulag. Solzenicyn dal gulag uscì dopo aver scontato la sua pena. Qualcuno ha già visto un internato in un lager nazista uscirne vivo? Nessun comunista occidentale vuole ripetere l’esperienza con i metodi in voga negli anni della guerra , ma se vogliamo studiare la storia facciamolo seriamente e non con volontà propagandistiche! Solzenicyn era uno zarista con simpatie fasciste: parlò di fronte al parlamento USA e chiese di invadere un’altra volta il Vietnam, andò in Spagna e chiese di condannare a morte liberali e socialisti perché per lui solo la dittatura franchista era cosa buona e giusta. Io, in tutta sincerità, mi vergognerei solo a citarlo uno scrittore simile, ma al signor Filippi evidentemente questo non dispiace.

Pubblicato il 5 ottobre 2007, in Movimento operaio, Politica cantonale con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: