Kneschaurek e il sindacato

Corrado Kneschaureck, albergatore e rappresentante padronale, in un suo articolo apparso pochi giorni fa sulla stampa ticinese chiedeva ai sindacati quanti posti di lavoro creassero. Ebbene, oltre al fatto che i sindacati di posti di lavoro e di tirocinio, a quanto ne so io, ne offrono comunque, terrei a ricordare che il sindacato dovrebbe essere unicamente un’unione di operai. Operai che si uniscono per essere più forti di Bandiera di UNIAfronte all’aggressione padronale che in questi tempi più che mai si fa sentire. Un sindacato quindi dovrebbe essere un’unione di comitati di base, per cui in teoria (e in origine era così!) non dovrebbe avere eserciti di funzionari a tempo pieno alle sue dipendenze: nella sua accezione originale un sindacato non dovrebbe quindi assolutamente creare lui stesso posti di lavoro! Kneschaurek è troppo ben abituato con i nostri sindacati tradizionali.
Il nostro continua poi chiedendo informazioni sulle finanze a disposizione dei sindacati. Ora, non nascondo che anche io vorrei una trasparenza maggiore ma non verso il mondo intero, semmai verso la base dei lavoratori! Insomma: un sindacato non verrà di certo a dire al padronato: “guardate in cassa abbiamo un milione di franchi e quindi possiamo resistere in sciopero per così tanto tempo”. In un’associazione sindacale sono gli iscritti ad avere il diritto di chiedere quanti soldi ci sono e come vengono investiti, non di certo un padrone d’azienda! Ma che razza di pretese…
Il padronato – non c’è dubbio – in Svizzera è stato troppo ben abituato… ma prendo atto con piacere che in Romandia i sindacati autonomi di base che rifiutano ogni tipo di concordanza stanno crescendo. Arriveranno presto anche da noi, e poi a Kneschaurek, forse, gli converrà diventare … amico di Unia.

Pubblicato il 29 aprile 2005, in Movimento operaio con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: